Deve avere nel negozio online nel 2020

A causa della trasformazione digitale accelerata nelle aziende di tutto il mondo, abbiamo preparato gli elementi più importanti che influenzano i risultati di vendita statisticamente in gran parte dei negozi online.

Anche se per ciascuno dei seguenti punti si potrebbe scrivere una guida separata, qui l’obiettivo è quello di trasmettere una sorta di compendio di conoscenza in poche parole.

Vi invitiamo a sperimentare con ciascuno di questi elementi.

  • Home page intuitiva

La home page dovrebbe essere interessante in primo luogo per incoraggiare la transizione alla fase successiva dell’imbuto di acquisto:

  1. Home page.
  2. pagina di ricerca.
  3. nella pagina Categoria.
  4. Pagina del prodotto.
  5. Pagina del prodotto – interesse (ad es. visualizzazione per più di 5 secondi).
  6. Pagina del prodotto – coinvolgimento (ad es. zoom sulla foto, conoscenza delle specifiche del prodotto).
  7. Aggiungi un prodotto al tuo carrello.
  8. Vai alla pagina dell’ordine.
  9. acquista.

Come puoi vedere sopra – la home page è solo la “copertina” del tuo negozio – introduzione a ulteriori azioni dei potenziali clienti. Proprio come molte persone valutano il libro per copertina, quindi in questo caso – la home page è vista come il tuo biglietto da visita.

Pertanto, più vale la pena andare oltre i ranghi! Come si fa? Preparare interessanti grafiche relative al prodotto durante il suo utilizzo, creare collage di prodotti interessanti, mostrare le offerte più interessanti dal tuo negozio … Ci sono un sacco di possibilità.

Aggiungere le informazioni più importanti per un utente nuovo e di ritorno.

Offrite la consegna gratuita? Stai facendo una promozione stagionale o occasionale? Mettilo sulla home page!

Incoraggia l’utente ad andare alla pagina del prodotto, dove sarà a pochi passi più vicino alla conversione – acquisto.

  • Azioni promozionali

Questa non è una singola campagna promozionale per un anno e mezzo. Cerca di sorprendere costantemente gli utenti del tuo negozio.

Aggiungere un interessante libero di ordinare, creare una promozione per i prodotti selezionati per cui c’è attualmente un sacco di domanda, in modo da vendere ancora di più di loro.

Crea promozioni a tempo limitato e aggiungi un conto alla rovescia al sito web del tuo negozio fino alla fine. Questa è una strategia collaudata che provoca una spinta alla spesa. Puoi anche aggiungere un contatore alla pagina del prodotto e inviarlo nelle newsletter.

Se il prodotto è già in uno spazio di archiviazione insufficiente, è possibile aggiungere un messaggio automatico che potrebbe mancare a breve. Questo messaggio può influire sulla decisione di acquisto più rapida.

  • Concorsi con premi

Coinvolgi gli utenti del tuo negozio con vari concorsi interessanti. Può essere un concorso per l’uso più interessante del prodotto, per la migliore foto di vacanza con il tuo prodotto nel ruolo principale, per lo slogan pubblicitario più interessante associato al tuo marchio.

Ci sono un sacco di idee – usarle!

  • Azioni sociali per azioni locali o nazionali

Mostra ai tuoi clienti che ti interessa la comunità locale o nazionale e che sosteni iniziative interessanti, come iA o direttamente gli ospedali durante la lotta contro l’epidemia.

  • Informazioni su un processo di consegna prolungato in situazioni eccezionali

Se, per vari motivi casuali, il lead time viene esteso, è consigliabile comunicarlo agli utenti. Attualmente, la maggior parte degli utenti si aspetta la consegna entro pochi giorni lavorativi. Se questo processo è già esteso a 5 o anche 7 – vale la pena aggiungere tali informazioni. Questo metterà i clienti su una più lunga aspettativa per la consegna non si preoccuperà di ciò che accade al loro ordine.

  • Descrizioni dei prodotti

In un negozio fisico, si è in grado di indicare con precisione le caratteristiche del prodotto e il suo utilizzo in pratica.

Nel negozio online, hai solo una foto, una descrizione e una specifica. Il prezzo è immediatamente visibile senza chiedere al venditore, e solo pochi utenti potranno beneficiare dell’e-mail, telefono o anche contatto chat.

Utilizzare la descrizione del modo migliore possibile. Descrivi il prodotto usando i vantaggi linguistici, senza dimenticare i principi del SEO. Nella descrizione, fornire informazioni quali l’aspetto di un prodotto (se pertinente), il suo utilizzo e il valore aggiunto del suo utilizzo.

  • Testi nella pagina delle categorie

Senza testi che descrivono le categorie di prodotti contenuti nel tuo negozio, le probabilità di alte posizioni nei motori di ricerca sono scarse. Usa il meta titolo, la meta descrizione e inserisci un testo interessante sotto i prodotti, i prodotti o la barra laterale. Aggiungi contenuti interessanti anche sul resto delle pagine del tuo negozio. Tuttavia, le pagine di categoria sono fondamentali per l’elenco di diversi prodotti contemporaneamente (a condizione che non vendi prodotti specifici che stanno cercando per il destinatario, come parti di riparazione o un modello specifico di un dispositivo popolare).

Leggi il nostro articolo: Vale la pena aggiungere descrizioni di categoria nel negozio online?

  • Foto

Mostra il tuo prodotto da diversi scatti e in diverse applicazioni. Questo stimolerà maggiore desiderio e stimolare l’immaginazione dei potenziali utenti.

Prova a utilizzare foto di alta qualità in modo che l’utente possa ottenere una comprensione approfondita dell’aspetto del prodotto.

  • Offerta competitiva

Cercate di conoscere l’offerta di aziende concorrenti almeno una volta alla settimana. Rivedere la politica dei prezzi, la presentazione dei prodotti o le innovazioni tecnologiche che implementano. Questo vi permetterà di stimolare la creatività e concentrarsi sul raggiungimento di risultati costantemente migliori del tuo negozio.

  • Politica di rimpatrio

Se la legge richiede di consentire rimborsi solo da parte dei consumatori e per 14 giorni – nulla impedisce a questa scadenza di estendere e compresi gli imprenditori. Questo sarà certamente notato dagli utenti e può influenzare il tasso di conversione.

  • Metodi di consegna e pagamento appropriati, facile scelta nella pagina dell’ordine

Cerca di rispondere alle voci dei tuoi clienti. Se si aspettano di aggiungere un altro metodo di consegna – fare il possibile per condividerlo.

Ad esempio, se nella prima fase di acquisto l’utente deve fornire il suo indirizzo e solo nella fase successiva dà il punto di ritiro – non può andare a questo passaggio a tutti, perché penserà che si offre solo la consegna tramite corriere (perché prima è necessario fornire un indirizzo, e l’utente non vede la possibilità di scegliere il punto di pick-up).

È possibile informarvi graficamente su come consegnare e pagare, ad esempio piè di pagina sul tuo sito web.

Sempre più negozi scommettono sui pagamenti differiti – forse è il momento di presentarli anche nel tuo negozio?

  • Approccio pro-client

Cerca di rispondere in modo efficiente ai social media, alla messaggistica istantanea, all’e-mail o ai messaggi di chat. Rispondi ai telefoni e tratta i clienti con cortesia.

Risolvi i loro affari e aiuta con gli ordini.

Un servizio clienti adeguato ti permetterà di essere collegato al marchio e dovrebbe influire sulla fidelizzazione del cliente.

  • Scenari di automazione del marketing

La strada da conoscere il vostro marchio o nuovo prodotto per l’acquisto può essere molto lunga e durare fino a 6 mesi o in casi estremi – 1 anno.

Utilizzare questo tempo per creare una relazione con un potenziale cliente.

Invia contenuti interessanti sulla tua offerta, mostra ciò che il tuo marchio si preoccupa.

Crea uno scenario in cui racconti prima la storia del tuo brand, la tua fondazione, la tua fondazione e le informazioni più importanti (lead nurturing) e invia messaggi di marketing solo in un secondo momento.

  • Email Marketing

Un gran numero di negozi online limitano le loro attività alle newsletter, e questo è un grosso errore!

Usa le riduzioni delle transazioni per creare un’esperienza di acquisto ancora migliore. Utilizzare frasi interessanti se si raggiunge per lo più i giovani o utilizzare uno stile elegante se i vostri clienti sono quelli che apprezzano i classici.

Nelle newsletter, assicurati di tenerti informato su offerte speciali e promozioni, notizie e qualsiasi struttura tu abbia fatto.

  • Notifiche push

Anche se alcuni li chiamano una newsletter per il 2020, il loro più grande svantaggio, e allo stesso tempo il vantaggio è l’incapacità di tornare ai messaggi storici.

Le notifiche push (non scambiate per i messaggi popup) possono essere utilizzate in una miriade di modi. Non limitarti solo a promozioni e notizie. Inoltre, facci sapere come il prezzo del prodotto che hai visualizzato o ricordati cosa hai lasciato nel carrello.

  • Popup

Usali in modi diversi, senza dimenticare i test della frequenza di rimbalzo (perché usarli troppo spesso può portare l’utente a lasciare la pagina). Il metodo meno invasivo sembra essere pop-up pop-up quando si cerca di lasciare il negozio senza fare un acquisto con informazioni su uno sconto speciale per la scrittura alla newsletter.

Questo ti aiuterà a ottenere l’e-mail di un utente che puoi utilizzare per l’intero processo di Automazione Marketing e potresti farli acquistare con uno sconto per i tuoi primi acquisti. Un utente allegato, fedele e impegnato è la cosa più preziosa che si può guadagnare, perché il costo di acquisizione di un nuovo cliente è di solito il più costoso.

Puoi anche inserire un pop-up che ti informa delle transazioni correnti sul sito web del negozio, contando fino alla fine della promozione o mostrando il bestseller corrente.

  • Raccomandazione di fotogrammi

Utilizza i dati di IA e e-commerce per preparare cornici di prodotti personalizzate. Collocarli, ad esempio, nel caso di categoria, i risultati di ricerca, il prodotto, il carrello o grazie per i tuoi acquisti. Un prodotto personalizzato per l’utente può aumentare la conversione e migliorare l’esperienza degli utenti del sito web.

  • Esperienza utente

Prova a effettuare un ordine nel tuo negozio online di tanto in tanto. Indicati il taccuino che hai incontrato problemi durante l’acquisto e quali soluzioni hai visto ha fatto meglio nella competizione. È possibile verificare che tutto funzioni correttamente nel negozio. Questo è il modo migliore e più semplice per preparare un negozio che è attraente per gli altri utenti.

Se la scala del tuo negozio è già molto più grande, utilizza strumenti esterni come HotJar o FullStory per studiare come gli utenti interagiscono con il tuo sito.

  • Recensioni

Consentire agli utenti che hanno acquistato il prodotto di aggiungere commenti e suggerimenti. Questo permette ad altri utenti di sapere se il prodotto vale il prezzo o quali problemi può avere (ad esempio sottodimensionato). Questo ridurrà la percentuale di resi e i clienti saranno più soddisfatti.

Puoi incoraggiare i clienti esistenti a lasciare un feedback, premiandoli con uno sconto aggiuntivo sugli acquisti successivi.

  • Raccomandazioni di Influencer

Approfitta della portata di personaggi famosi con Influencer Marketing. Andare d’accordo con persone pubbliche interessanti associati con il vostro settore. Questo aumenterà la portata del tuo marchio con il suo riconoscimento e presenterà il cosiddetto Prova sociale. La situazione ideale è quando Influencer è davvero interessato al tuo prodotto, che permetterà una maggiore autenticità della campagna.

  • Live Chat

Non è un segreto che le differenze tra il negozio di mattoni e Malta e online sono accuratamente offuscate dai proprietari di e-business. Uno degli elementi su cui dovrebbero concentrarsi pesantemente è il servizio, perché è lei che spesso decide se il cliente farà un acquisto con noi o tornare ancora una volta.

La forma di contatto dovrebbe essere facilmente accessibile al cliente e chiaramente visibile nel negozio, e in uno scenario eccellente supportato al volo. Oggi, le principali forme di contatto con il cliente sono la hotline e la chat sul sito web del negozio.

Se si desidera eseguire livechat per i clienti nel tuo negozio online gratuitamente, si consiglia di utilizzare il plugin che Facebook offre gratuitamente. La tua Pagina mostrerà un pop-up a Messenger che i clienti possono contattare e i messaggi verranno reindirizzati alla posta in arrivo della tua fanpage.

SUGGERIMENTO: Tali lead fluidi possono creare un’interessante raccolta di persone interessate al tuo prodotto o servizio e puoi utilizzarla creando segmenti di pubblico sotto le inserzioni.

  • Lista dei desideri

Questo è un altro elemento fondamentale del negozio, che, contrariamente alle apparenze, i clienti sono molto felici di usare. Con questa funzionalità, possono creare liste della spesa, aggiungere prodotti ai preferiti e condividere le loro scelte con gli amici (che è molto popolare nel settore della bellezza o prima della stagione delle vacanze). Avere un tale elemento sul sito ha anche molti vantaggi per l’imprenditore, come la possibilità di informare i clienti quando un prodotto dalla loro lista è in promozione o la visualizzazione di raccomandazioni più su misura.

  • Promozioni incrociate con altri negozi online

Vendete elementi di interior design e i vostri clienti sono principalmente donne di età superiore ai 45 anni? Fai amicizia con un negozio che offre, ad esempio cosmetici naturali e parlare di potenziale cooperazione. Sostituire, ad esempio, il buoni sconto e inviarli ai vostri clienti. Esaminare i risultati e apprendere gli insegnamenti per la prossima cooperazione.

Tenere presente, tuttavia, che è il database degli utenti in modo che tali azioni devono essere eseguite solo occasionalmente.

  • Campagne SEO

La campagna SEO di solito consiste in 3 fattori:

  • contenuti – testi sul sito web del tuo negozio e quelli nascosti in meta tag,
  • tecnologia – impianti tecnici con conseguente corretta indicizzazione,
  • link-building – l’aggiunta di articoli alle pagine preziose insieme a un link al tuo negozio.

Utilizzare tutti e 3 i pezzi del puzzle. Lascia che il tuo negozio appaia nelle prime posizioni su Google!

Vale la pena prestare attenzione a:

  • l’unicità dei contenuti,
  • parole chiave – preparare prima la loro lista,
  • meta tag del titolo, meta descrizione, canonico, follow/nofollow,
  • analisi in Google Search Console (compresa la connessione a Google Analytics),
  • Non dimenticare di aggiungere una Sitemap a Google Search Console
  • file robots.txt,
  • verificare manualmente i risultati dell’indicizzazione cercando “site:domain.com” su Google,
  • puoi anche aggiungere notizie relative al tuo settore o ai tuoi prodotti per aumentare la quantità di contenuti di valore.

SEO è uno dei modi più economici per raggiungere gli utenti. Cerca di posizionare le pagine preziose sotto le frasi chiave appropriate. Ciò consente agli utenti di trovare in modo efficiente le pagine desiderate durante la ricerca di una frase ad essa associata.

  • Campagne Google Ads

Presenta la tua offerta agli utenti che sono attualmente alla ricerca della tua offerta di ricerca senza attendere gli effetti SEO. Inoltre, utilizza la Rete Display per raggiungere gli utenti che si trovavano sul tuo Sito o che sono interessati ai tuoi prodotti. Se hai anche configurato un account Google Merchant Center, crea campagne Shopping che mostrino direttamente il tuo annuncio per una foto, un nome, il prezzo e i costi di spedizione del prodotto.

Non dimenticare la corrispondenza delle parole chiave : questo è particolarmente rilevante nella rete di ricerca. Molti inesperti in questo strumento impostano le parole chiave in una corrispondenza approssimativa, che non garantisce un elevato ritorno sull’investimento. Questo è uno degli errori più comuni che vediamo sugli account pubblicitari più piccoli. Per saperne di più, leggi le opzioni di corrispondenza delle parole chiave. Ricorda: la copertura più lunga della tua inserzione e il numero maggiore di clic hanno un costo maggiore e non sempre raggiungono le persone direttamente interessate ai tuoi prodotti.

  • Campagne pubblicitarie di Facebook

Sfrutta al meglio le tue campagne Facebook, Instagram e Audience Network. Non dimenticare di configurare correttamente il tuo pixel e il catalogo prodotti con la loro combinazione. Tecnicamente, non limitarti alle opzioni consigliate dal sistema e il contenuto non si limita alla promozione dei post sulla lavagna. Prepara creatività pubblicitarie interessanti su misura per diversi posizionamenti.

Puoi utilizzare le opzioni di targeting per gli utenti che interagiscono in modo diverso con il tuo sito web o FB/IG, o raggiungere diverse combinazioni di interessi, dati demografici o luoghi di lavoro.

Non dimenticare di utilizzare il pubblico look, specialmente per gli utenti che hanno effettuato un acquisto (LLA – Pubblico simile).

Leggi il nostro articolo: Utilizzare le campagne della directory di Facebook Ads

  • Social media

Non devi fare subito una campagna pubblicitaria, che diventerà virale in tutto il web. Cerca di preparare contenuti interessanti e coinvolgenti. Inoltre, non dimenticare la sistematicità. Verifica quali post risponde più spesso al gruppo di fan del tuo brand, quali hashtag danno i migliori risultati o a che ora è meglio pubblicare.

Usa creator studio per pianificare l’organizzazione del tuo lavoro quando pianifichi post su FB/IG.

  • Affiliazione

Il marketing di affiliazione è principalmente un sistema pubblicitario che ti permette di accontentare l’effetto risultante (ad esempio, le vendite di negozi online).

Quando si verificano gli effetti della cooperazione a tali condizioni, vale la pena prestare attenzione agli ordini non pagati e rimborsi. A seconda delle condizioni per la cooperazione con il sistema di affiliazione, potrebbe non essere necessario accontentarsi di tali transazioni.

  • Analista

Senza un’analisi correttamente funzionante – il minimo attraverso Google Analytics – nessuno è in grado di sviluppare il negozio online in modo efficiente. Inoltre, assicurati di installare un modulo di e-commerce migliorato che ti permetterà di m.in. per assegnare con precisione ogni transazione alla sua fonte o per testare la vendita dopo la categoria di prodotto.

L’integrazione tecnica può essere lunga, costosa e faticosa, ma sicuramente sarete soddisfatti dei suoi effetti. Infine, sarai in grado di verificare meglio i risultati delle vendite e prendere decisioni migliori.

In futuro, è anche una buona idea distribuire Facebook Analytics, che sarà in grado di fornirti l’intero percorso di shopping attraverso i dati pixel.