Devo aggiungere descrizioni di categoria nel negozio online?

Se gestisci un negozio online,ti piacerebbe certamente trovare una “ricetta” universale per aumentare le vendite. Potremmo non scoprire l’America e trovare una Soluzione su misura per il Nobel… Tuttavia, saremo lieti di condividere con voi le nostre conoscenze ed esperienze nel campo del posizionamento del sito web. Dopo tutto, l’alta posizione del tuo negozio online nel motore di ricerca ha un enorme impatto sulla quantità e il valore delle vendite… Oggi affronteremo l’argomento, che viene spesso discusso tra i proprietari di negozi online, cioè…

Descrizioni delle categorie nel negozio online

Scrivi o non scrivi – ecco la domanda … Rispondiamo sempre a loro – “Dipende – dipende dal fatto che si desidera essere più facilmente cercato su Google.” 🙂 Ricordate che il testo sul sito mai troppo – naturalmente, un testo unico di alta qualità. Ora che le descrizioni delle categorie sono un must have negozio online, ti diremo come scriverle per renderle efficaci!

Crea contenuti unici e di alta qualità

Cosa significa? Tutti i contenuti del sito web – non solo le descrizioni delle categorie – dovrebbero essere unici. Duplicare testi da altri siti web non solo non ti darà la tua prima posizione di ricerca, ma ti farà anche vietare… Sebbene la copia del contenuto non sia consentita, la pubblicazione di descrizioni di parole chiave è il più consigliabile possibile. È importante che il testo abbia la struttura giusta ed è facile da leggere e comprendere. I giorni in cui i contenuti creati dalle stesse frasi chiave senza sintassi e stile erano molto stile, sono ormai lontani. Mantenere i testi corretti e ricordarsi di utilizzare sinonimi.

Collegamento all’interno del sito

Nel contesto del posizionamento delle pagine, il numero di collegamenti interni ed esterni è molto importante. Per le descrizioni delle categorie, il collegamento ai prodotti derivati è l’ideale. Questo rende più facile per gli utenti del sito – i tuoi lead e influenza la posizione del sito nel motore di ricerca.

Tieni presente i titoli

È molto importante mantenere l’adeguata gerarchia dei testi. H1, H2, H3 sono shortstand per “heading”. Mentre H1 dovrebbe apparire solo una volta nel contenuto di un determinato sito web, H2 o H3 può apparire più frequentemente. Essi rendono più facile ricevere una descrizione e rendere il suo valore – sia per l’utente e il motore di ricerca – aumentare. Tuttavia, la struttura di testo appropriata non è solo titoli.

Regolare la lunghezza della descrizione in base alla quantità di codice

Conosci il termine “rapporto codice/testo”? Si tratta di un termine che rappresenta la relazione tra il codice della pagina Web e la quantità di testo. Naturalmente , motori di ricerca più “mi piace” (e bonus alta posizione) quei siti che si distinguono per il loro alto rapporto contenuto-codice. Purtroppo, non troverai la percentuale “perfetta” di questo parametro ovunque. Si presume che dovrebbe essere tra il 20 e il 70%, ma tutto dipende da molti fattori. Non vale la pena esagerare, ma in generale: più testo – meglio è! Domanda – la posizione della descrizione sul sito è importante?

Dove inserire una descrizione della categoria?

Testi di categoria nel negozio online – nella parte superiore o inferiore della pagina? Ci sono molte teorie su questo. Siamo d’accordo con quello che afferma che tutto dipende dallo scopo della descrizione. Se crei contenuti principalmente in SEO, puoi posizionare con calma il testo nella parte inferiore del sito. Se, d’altra parte, ci sono molti preziosi suggerimenti nella descrizione, insieme ai link alle categorie derivate, aggiungilo in alto – mostralo ai clienti!

Non dimenticare meta title e meta description

Meta title non è altro che un titolo di pagina, mentre meta descrizione – la sua descrizione che appare nel motore di ricerca. Se non crei una descrizione da solo, questa verrà “selezionata” dal motore di ricerca da una parte di testo accidentale sulla pagina. Vale la pena aggiungere – non necessariamente uno che fa per voi … E ‘ancora più importante per garantire che ogni categoria del tuo negozio online è facilmente ricercabile. Non duplicare nella meta descrizione ciò che è già nella descrizione. Si tratta solo di 160 caratteri – sei sicuro di creare contenuti fantastici che ti incoraggiano a visitare il tuo sito.

Teoria vs realtà

I principali negozi web hanno descrizioni di categoria? Abbiamo deciso di analizzare 80 negozi online leader di diversi settori per questo tipo di contenuti. Solo 11 di loro non sono sui loro siti. I restanti 69 siti hanno descrizioni di categoria – per lo più estese e situate nella parte inferiore delle sottopagine, sotto i prodotti. Se lo fanno così tanti “giocatori più grandi”, sappiate che vale la pena seguire le loro orme!

Il posizionamento di un negozio web è un processo continuo

Quando sviluppi il tuo negozio di siti web, ricorda che il posizionamento organico è un processo di lunga durata. La chiave del successo è la creazione regolare di nuovi contenuti, incluse le descrizioni. Alcuni negozi online hanno anche un blog e / o feed di notizie per questo motivo. Gli incrementi di contenuto sono molto importanti se si desidera ottenere e mantenere una posizione elevata nel motore di ricerca.

Vuoi essere ad alto contenuto di motori di ricerca? Esegui un audit autonomo del tuo sito web!

Sono disponibili descrizioni per ogni categoria.
Le descrizioni delle categorie contengono intestazioni (incluso un H1).
Nelle descrizioni delle categorie, includi parole chiave/frasi selezionate in modo appropriato.
Puoi collegarti all’interno del tuo sito (ad esempio ad altre categorie) e all’esterno.
Ogni pagina secondaria del tuo sito web contiene meta titolo e meta descrizione.
Non duplicati contenuti – sono tutti unici e di alta qualità.